Valutare la lingua come esperienza dei testi letterari.

16 May 2019
13:30 - 14:30

Valutare la lingua come esperienza dei testi letterari.

L’intervento si propone di stabilire un collegamento utile fra l’apprendimento della lingua e la frequentazione di testi letterari, insistendo sui vantaggi metalinguistici che possono derivarne. Se la lingua ha una evidente finalità pratica (comunicativa), sappiamo bene che ne ha anche altre, soprattutto nelle società complesse. Si tratta di finalità espressive e simboliche, tanto più importanti in una civiltà che rischia di perdere la capacità di simbolizzazione a vantaggio di strutture cognitive di tipo virtuale e che minaccia la ricchezza e la complessità della vita interiore. Verificare la conoscenza di una lingua è possibile anche in questa prospettiva, riconoscendo una funzione non strumentale alle esperienze letterarie.